Home » EVENTI PISA

EVENTI PISA

EVENTI PISA 17-23 MAGGIO 2019

 

SABATO 18

  • Musei di Pisa – ‘Notte dei Musei’. Sabato 18 Maggio si celebra la Notte dei Musei, l’iniziativa che ogni anno riapre le porte dei monumenti e degli enti nazionali ai visitatori desiderosi di trascorrere una “notte al museo”, riscoprendo il valore dell’arte e della cultura del proprio territorio. La provincia di Pisa offre per l’occasione numerose iniziative. Anche il Museo Nazionale di San Matteo aderisce alla quindicesima edizione della Notte Europea dei Musei, con tre ore di apertura straordinaria serale – 19:30 alle 22:30 – e ingresso al costo simbolico di 1 euro.

 

FINO A DOMENICA 19

  • Viale delle Piagge – ‘Festa Sant’Ubaldo’. Anche quest'anno il viale delle Piagge ospiterà la tanto attesa festa di Sant'Ubaldo con fiori, musica e spettacoli, appuntamento fisso, giunto alla 40ª edizione che si svolgerà dal 16 al 19 maggio. La festa di Sant'Ubaldo ha origini antiche e solenni al punto che in passato si svolgeva alla presenza delle maggiori autorità ecclesiastiche con un bagno di folla di pellegrini che giungevano in Pisa per ricevere la benedizione. Sant'Ubaldo è invocato ancora oggi per intercedere e allontanare il demonio e i mali della mente. Come sempre il programma sarà ricco di appuntamenti tra musica, sapori, spettacoli in vernacolo e tanto altro ancora. A colorare l'evento dalle ore 10 alle ore 20 le mostre ad ingresso gratuito presso il centro espositivo SMS intitolate: 'L'arte dei bonsai', 'Monumenti di fiammiferi' e 'Mostra di ricami'. In occasione della festività di Sant’Ubaldo, sabato 18 maggio la Scuola di Musica “Bonamici” apre le porte alla cittadinanza. Nella sede al Centro SMS sul Viale delle Piagge, sarà possibile visitare le aule e assistere a concerti gratuiti a partire dalle ore 15 fino alle ore 20.

 

SABATO 18 DOMENICA 19

  • Stazione Leopolda – ‘Il Mercantile’. Torna a Pisa alla Stazione Leopolda, 'Il Mercantile', l’appuntamento più seguito in Toscana per gli amanti del fatto a mano e del vintage. Il 18 e il 19 maggio, dalle 10 alle 23, 70 mercanti, selezionati accuratamente dallo staff dell’organizzazione, tornano ad abitare la bellissima location pisana inondando la città di creatività. Protagonisti indiscussi saranno bijoux, abbigliamento, borse ed accessori, complementi d’arredo, ceramiche, prodotti per bambini, e molto altro, rigorosamente realizzati a mano o vintage, il più delle volte unici.

 

DOMENICA 19

  • Tirrenia – ‘AirShow Frecce Tricolori’. Le Frecce Tricolori e il 'WeFly! Team (l'unica pattuglia aerea al mondo in cui 2 dei 3 piloti sono disabili, ad impreziosire l'esibizione delle Frecce Tricolori)' arriveranno a Pisa venerdì 17 maggio. Nell'occasione la base sarà aperta alle scuole del territorio e alla stampa. Sabato 18, dalle 15.30, via alle prove in vista del vero e proprio Airshow, in programma domenica 19 alle 15.30.  Sono intanto allo studio una serie di eventi collaterali per valorizzare ulteriormente la manifestazione. In occasione del Pisa Air Show 2019, che permetterà di ammirare domenica 19 maggio l’esibizione delle Frecce Tricolori nel cielo del litorale pisano, è stata inaugurata martedì mattina nell’atrio di Palazzo Gambacorti, la mostra fotografica che celebra le incredibili acrobazie aeree che hanno reso la pattuglia delle Frecce Tricolori famosa in tutto il mondo. La mostra fotografica, che ripercorre le figure leggendarie e un po’ di storia delle Frecce Tricolori, rimarrà esposta a Palazzo Gambacorti fino a lunedì 20 maggio.

 

FINO AL 21 LUGLIO

  • Palazzo Blu – “Explore. Sulla Luna e oltre”. Dall’incredibile avventura che ha portato l’uomo sulla Luna, di cui quest’anno ricorrono i 50 anni, fino alle fantastiche immagini dei confini dell’Universo. È il cuore del percorso espositivo “Explore. Sulla Luna e oltre”, la mostra inedita che approda a Palazzo Blu da marzo 2019, curata da National Geographic e con la collaborazione speciale dell’Agenzia Spaziale Italiana. Un affascinante percorso tra le meraviglie e i misteri dell’universo attraverso una raccolta di foto simbolo, modelli, video e esperienze  immersive e interattive grazie alle quali ripercorrere le tappe principali del viaggio dell’uomo nello spazio. La mostra di Palazzo Blu conduce alla scoperta della Stazione Spaziale Internazionale, che rappresenta l’avamposto umano nello Spazio: un ambiente a gravità zero in orbita attorno alla Terra e che in circa due decenni ha ospitato a bordo più di 200 astronauti provenienti da 18 nazioni. E anche un laboratorio scientifico unico nel suo genere e luogo simbolo della cooperazione internazionale. E infine la Terra, The Blue Marble, così è stata definita vista dallo Spazio in uno dei rari scatti fotografici che ritraggono il nostro pianeta intero e  completamente illuminato. Dallo Spazio si ha un punto di osservazione unico, da cui comprenderne la fragilità e la complessità. L’esposizione “Alla conquista del sistema solare e oltre” è anche un invito a interrogarsi su cosa riserverà il futuro delle esplorazioni, oggi che è sempre più insistente il progetto delle prime colonie umane su Marte e sulla Luna. La mostra è stata ideata per tutte le età, dai più grandi alle scuole, con percorsi educativi per le classi costruiti per integrarsi con i programmi scolastici e, grazie alla guida del personale educativo, coinvolgendo i ragazzi nella comprensione di importanti fenomeni scientifici.

 

FINO AL 20 MAGGIO

  • Museo della Grafica – ‘Una zoografia per Pinocchio’. Da venerdì 1 marzo, al Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi, è possibile visitare la mostra 'Una zoografia per Pinocchio. Disegni di Filippo Sassòli 2009-2019'. Si tratta di 35 disegni eseguiti dall’artista romano Filippo Sassòli e dedicati agli animali che incontrano Pinocchio nelle sue avventure. Realizzati a penna con inchiostro nero, steso anche a pennello più o meno diluito e con rifiniture a punta metallica, i disegni sono divisi in due formati: il più grande dedicato agli 'animali personaggi' e il più piccolo agli 'animali comparse', ovvero agli animali definiti dallo stesso Sassòli “senza nome proprio, in minuscolo e non dialoganti”. L’esposizione sarà accompagnata da un catalogo edito da Edifir che riprodurrà tutte le opere esposte, con testi di Barbara Jatta (direttrice dei Musei Vaticani), Maria Antonella Fusco (dirigente dell’Istituto Centrale per la Grafica), e dai funzionari dello stesso Istituto Rita Bernini, Gabriella Bocconi, Isabella Rossi e Fabio Fiorani. Gli orari per le visite sono da lunedì a domenica, dalle 9.00 alle 20.00. La mostra è realizzata dal Museo della Grafica di Pisa e dall’Istituto Centrale per la Grafica di Roma, con la collaborazione di Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Pisa, Fondazione Cerratelli, Regione Toscana.

 

FINO AL 30 GIUGNO

  • Arsenali Repubblicani – ‘Bosch, Brueghel, Arcimboldo: mostra  di  arte  digitale’. 

La  grande  mostra- spettacolo Bosch, Brueghel, Arcimboldo arriva dal 14 novembre agli Arsenali Repubblicani di Pisa: 54 proiettori ricostruiscono a 360 gradi magiche e sognanti atmosfere attraverso una combinazione di proiezioni, immagini, musiche e tecnologia, regalando al pubblico una totale immersione in opere uniche nel loro genere. Dallo stile fiammingo delle opere di Bosch e della dinastia Brueghel fino all’arte burlesca e metaforica di Arcimboldo. Con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Pisa, la mostra è prodotta in Italia dal Gruppo Arthemisia e Sensorial Art  Experience.  Autori dello spettacolo sono Gianfranco Iannuzzi, Renato Gatto, Massimiliano Siccardi e Luca Longobardi per la parte musicale. La mostra-spettacolo aprirà i battenti mercoledì 14 novembre e rimarrà agli Arsenali Repubblicani fino al 26 maggio 2019.

 

FINO AL 1 SETTEMBRE

  • Museo della Grafica – “Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures”. Dal 7 aprile al 1 settembre 2019, il Museo della Grafica (Comune di Pisa, Università di Pisa) presenta una mostra che indaga la figura del regista del brivido Alfred Hitchcock (1899-1980). Curato da Gianni Canova e prodotto e organizzata da ViDi, Il percorso espositivo analizza i principali capolavori di Hitchcock, prodotti dalla Universal Pictures. ‘Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures’, presenta quindi 70 fotografie e contenuti speciali provenienti dagli archivi della Major americana che conducono il pubblico nel backstage dei principali film di Hitchcock, facendo scoprire particolari curiosi sulla realizzazione delle scene più celebri, sull’impiego dei primi effetti speciali, sugli attori e sulla  vita privata del regista inglese. Celebrato come uno dei principali e più influenti innovatori della storia del cinema, Hitchcock è famoso per il suo ingegno, le trame avvincenti, la gestione delle camere da presa, l’originale stile di montaggio, l’abilità nel tener viva la tensione in ogni singolo fotogramma.

 

EVENTS IN PISA 17th-23rd of MAY 2019

Ø  SATURDAY 18th

Pisa Museums – ‘Museum Night’. Saturday 18 May celebrates the Night of Museums, the initiative that every year reopens the doors of monuments and national bodies to visitors wishing to spend a "night at the museum", rediscovering the value of the art and culture of their territory. The province of Pisa offers numerous initiatives for the occasion. Also the National Museum of San Matteo adheres to the fifteenth edition of the European Museum Night, with three hours of extraordinary evening opening - 7.30 pm to 10.30 pm -  and admission at the symbolic cost of 1 euro.

Ø  UNTIL SUNDAY 19th

Viale delle Piagge – ‘Festa Sant’Ubaldo’. Viale delle Piagge will host again the long-awaited feast of  Sant'Ubaldo with flowers, music and shows, a fixed appointment, now in its 40th edition which will take place from 16 to 19 May. The feast of St. Ubaldo has ancient and solemn origins to the point that in the past it took place in the presence of the major ecclesiastical authorities with a bath of crowds of pilgrims who came to Pisa to receive the blessing. Indeed, St. Ubaldo is still invoked today to intercede and distance the devil and the evils of the mind. As always, the program will be full of events, three music, flavors, shows in the vernacular and much more. Coloring the event from 10 am to 8 pm the free admission exhibitions at the SMS exhibition center entitled: 'The art of bonsai', 'Matches monuments' and 'Embroidery exhibition'. On the occasion of the Sant’Ubaldo festivity, Saturday May 18th the “Bonamici” Music School opens its doors to citizenship. In the headquarters of the SMS Center on Viale delle Piagge, it will be possible to visit the classrooms and attend free concerts starting at 3 pm until 8 pm.

Ø  SATURDAY 18th AND SUNDAY 19th

 Stazione Leopolda – ‘Il Mercantile’. Back to Pisa at the Stazione Leopolda, 'Il Mercantile', the most popular event in Tuscany for lovers of handmade and vintage. On 18th and 19th May, from 10 am to 11 pm, 70 merchants, carefully selected by the organization's staff, return to live in the beautiful location of Pisa, flooding the city with creativity. Undisputed protagonists will be bijoux, clothing, bags and accessories, furnishing accessories, ceramics, products for children, and much more, strictly handmade or vintage, most of the times unique.

Ø  SUNDAY 19th

Tirrenia – ‘AirShow Frecce Tricolori’. The Frecce Tricolori and the 'WeFly! Team (the only air patrol in the world in which 2 of the 3 pilots are disabled, to embellish the performance of the Frecce Tricolori) will arrive in Pisa on Friday 17 May. On this occasion the base will be open to local schools and the press. Saturday 18, from 3.30pm, the tests in view of the real Airshow, scheduled for Sunday 19th at 15.30. Meanwhile, a series of side events are being studied to further enhance the event. On the occasion of the Pisa Air Show 2019, which will allow to admire the Frecce Tricolori exhibition in the sky of the Pisan coast on Sunday 19 May, the photographic exhibition celebrating the incredible aerial acrobatics that have made the Frecce Tricolori patrol famous all over the world. The photographic exhibition, which traces the legendary figures and a bit of history of the Frecce Tricolori, will remain on display at Palazzo Gambacorti until Monday 20th May.

Ø  UNTIL JULY 21st

 Palazzo Blu – "Explore. On the Moon and beyond ". From the incredible adventure that brought man to the moon, of which this year the 50 years recur, to the fantastic images of the boundaries of the Universe. It is the heart of the exhibition itinerary “Explore. Sulla Luna e oltre ”, the unpublished exhibition that arrives at Palazzo Blu since March 2019, curated by National Geographic and with the special collaboration of the Italian Space Agency. A fascinating journey through the wonders and mysteries of the universe through a collection of symbolic photos, models, videos and immersive and interactive experiences through which to retrace the main stages of man's journey through space. The Palazzo Blu exhibition leads to the discovery of the International Space Station, which represents the human outpost in Space: a zero-gravity environment in orbit around the Earth and that in about two decades hosted more  than 200 astronauts from 18 nations on board . It is also a unique scientific laboratory of its kind and a symbol of international cooperation. And finally the Earth, The Blue Marble, has been defined as seen from Space in one of the rare photographs that portray our entire planet and completely illuminated. From the Space there is a unique observation point, from which to understand its fragility and complexity. The exhibition "Conquering the Solar System and Beyond" is also an invitation to question what the future of exploration will hold, today that the project of the first human colonies on Mars and on the Moon is increasingly insistent. The exhibition was designed for all ages, from the oldest to the schools, with educational courses for the classes built to integrate with school programs and, thanks to the guidance of educational staff, involving children in the understanding of important scientific phenomena.

 

Ø  UNTIL MAY 20th

Museo della Grafica – ‘A zoography for Pinocchio’. From Friday 1st March, at the Graphics Museum of Palazzo Lanfranchi, it is possible to visit the exhibition "A zoography for Pinocchio. Drawings by Filippo Sassòli 2009-2019 '. These are 35 drawings made by the Roman artist Filippo Sassòli and dedicated to animals that they meet Pinocchio  in his adventures.Maked in pen with black ink, also spread with a more or less diluted brush and with metal tip finishes, the drawings are divided into two formats: the largest dedicated to "animal  characters" and the smallest to the "extra animals", or to the animals defined by Sassòli himself "without a proper name, in lowercase and not dialoguing". The exhibition will be accompanied by a catalog published by Edifir which will reproduce all the exhibited works, with texts by Barbara Jatta (director of Vatican Museums), Maria Antonella Fusco (director of the central graphics institute) and officials of the same Institute Rita Bernini, Gabriella Bocconi, Isabella Rossi and Fabio Fiorani Visiting hours are Monday to Sunday, from 9.00 to 20.00. The exhibition is organized by the Pisa Graphic Museum and the Central Graphic Institute of Rome, with the collaboration of the University Museum System of the University of Pisa, Fondazione Cerratelli, Tuscany Region.  

 

Ø  UNTIL JUNE 30th

Arsenali Repubblicani – ‘Bosch, Brueghel, Arcimboldo: digital art exhibition '. The big show-show Bosch, Brueghel, Arcimboldo arrives from November 14 to the Republican Arsenals of Pisa: 54 projectors reconstruct 360 degrees magical and dreamy atmospheres through a combination of projections, images, music and technology, giving the public a total immersion in works unique in their kind. From the Flemish style of the works of Bosch and the Brueghel dynasty to the burlesque and metaphorical art of Arcimboldo. Under the patronage of the Tuscany Region and the Municipality of Pisa, the exhibition is produced in Italy by the Arthemisia Group and Sensorial Art Experience. Authors of the show are Gianfranco Iannuzzi, Renato Gatto, Massimiliano Siccardi and Luca Longobardi for the musical part. The show-show will open its doors on Wednesday, November 14th and will remain at the Republican Arsenals until May 26, 2019.

Ø  UNTIL SEPTEMBER 1st

Museo della Grafica – "Alfred Hitchcock in Universal Pictures movies." From 7th April to 1st September 2019, the Graphic Museum (Municipality of Pisa, University of Pisa) presents an exhibition that investigates the figure of the director of the thrill Alfred Hitchcock (1899-1980). Edited by Gianni Canova and produced and organized by ViDi, the exhibition itinerary analyzes the main masterpieces of Hitchcock, produced by Universal Pictures. 'Alfred Hitchcock in Universal Pictures' films, therefore presents 70 photographs and special contents from the archives of the American Major that lead the audience backstage to the main Hitchcock films, discovering curious details about the realization of the most famous scenes, the use of first special effects, on the actors and on the private life of the English director. Celebrated as one of the leading and most influential innovators in the history of cinema, Hitchcock is famous for his ingenuity, compelling story lines, camera management, original editing style, the ability to keep tension alive in every single frame.

Premio letterario 2019

Premio letterario 2019 - Pro Loco Litorale Pisano

Il bando uscirĂ  entro il mese di MAGGIO.